Ufficio relazioni con il pubblico

Home ›› Ufficio relazioni con il pubblico ›› COME FARE PER... ›› Ambiente ›› Aria - Nuovi impianti e/o modifica impianti con emissione in atmosfera

Aria - Nuovi impianti e/o modifica impianti con emissione in atmosfera

Settore: Ambiente e Territorio
Responsabile: Dott. Alberto Rebucci
Indirizzo: Piazza Caduti per la Libertà 2 - 48121Ravenna
Addetto alle informazioni: Sig.ra Paola Dradi
Telefono: 0544 258212 - Fax: 0544 258014
Orario per il pubblico: dal lunedì al venerdì 10.00 - 12.00

Riferimenti normativi

Decreto Legislativo n.152/2006 e smi – Parte V –

Requisiti:

Attività industriale e/o artigianale con emissioni convogliate e/o diffuse in atmosfera.

Documenti necessari:

Una Ditta che deve avviare una attività con emissioni in atmosfera deve presentare domanda di autorizzazione:
- alla Provincia di Ravenna quale autorità competente per il rilascio delle autorizzazioni, nel caso in cui l’unica autorizzazione necessaria sia quella relativa alle emissioni in atmosfera;
- allo Sportello Unico istituito presso i Comuni della Provincia di Ravenna qualora per la nuova attività siano necessarie più autorizzazioni – Vigili del Fuoco, ARPA, AUSL, Concessione edilizia, etc. La Provincia rilascierà l’autorizzazione all’interno della procedura complessiva dello Sportello Unico.

La domanda deve essere presentata in bollo da 16,00 euro.
I tempi necessari per il rilascio dell’autorizzazione sono di 120 giorni o 150 in caso di richiesta di integrazioni.
L’autorizzazione ha una validità di 15 anni.
Tutte le richieste di autorizzazione per le emissioni in atmosfera, sia per le Autorizzazioni in Via Generale, che per le autorizzazioni in procedura ordinaria (art.269 del DLgs n.152/2006 e smi che confluiranno comunque nell'AUA) dovranno obbligatoriamente contenere la"Dichiarazione sostitutiva di certificazione/atto di notorietà (ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) relativa alla conformità dell'area e dell'impianto agli strumenti urbanistici e alla disciplina edilizia vigenti. "

 

PROCEDURA ORDINARIA

Domanda di autorizzazione per le emissioni in atmosfera ai sensi dell’art.269 del Decreto Legislativo n.152/2006 (allegato A)

 

AUTORIZZAZIONI IN VIA GENERALE (AVG) – art. 272, comma 2) Dlgs n. 152/2006

Le attività che rientrano nell'allegato 1B della Deliberazione della Giunta Regionale n. 2236/2009 possono presentare domanda d'autorizzazione utilizzando i modelli per le AVG (allegato 2A).

Linee Guida settori produttivi (371,08 kB - PDF)

Le attività che rientrano nell'allegato 1A non devono presentare comunicazione. Tali attività sono soggette a comunicazione nel caso che l'attività si inserisca all'interno di un impianto che ha già un'autorizzazione in procedura ordinaria o AVG.

 

Per le emissioni di polveri provenienti da attività di produzione, manipolazione, trasporto, carico, scarico o stoccaggio di materiali polverulenti si veda il modello E