Ufficio relazioni con il pubblico

Home ›› Ufficio relazioni con il pubblico ›› COME FARE PER... ›› Agricoltura ›› Rilascio e/o rinnovo di patentino per l'acquisto dei prodotti fitosanitari

Rilascio e/o rinnovo di patentino per l'acquisto dei prodotti fitosanitari

 

Settore: Politiche Agricole e Sviluppo Rurale
Responsabile del procedimento: Antonio Venturi
Tel 0544 258407 - aventuri@mail.provincia.ra.it
Collaboratori:
Paola Cenni (Sede di Faenza): Tel 0546 600511 - Fax 0546 661634 - pcenni@mail.provincia.ra.it
Gloria Porcinai (Sede di Bagnacavallo): Tel 0545280934 - Fax 0545 280919 - gporcinai@mail.provincia.ra.it
Paola Donegaglia (Sede di Ravenna): Tel. 0544 258468 - Fax 0544 258503 - pdonegaglia@mail.provincia.ra.it

 

Requisiti

Per il rilascio:

  • essere maggiorenni, avere frequentato il corso specifico di 20 ore e superare l'esame presso la Commissione Provinciale.
    N.B. i richiedenti in possesso di diplomi di istruzione superiore di durata quinquennale o di laurea (anche triennale) nelle discipline agrarie e forestali, biologiche, naturali, ambientali, chimiche, farmaceutiche, mediche e veterinarie sono esonerati dal corso, ma devono comunque sostenere l'esame.

I distributori alla vendita e i consulenti, in possesso delle relative valide abilitazioni rilasciate dagli enti preposti, sono esentati sia dal corso che dall'esame.

 

Per il rinnovo:

  • avere frequentato il corso specifico di 12 ore (anche per richiedenti diplomati e laureati)

I distributori alla vendita e i consulenti, in possesso delle relative valide abilitazioni rilasciate dagli enti preposti, sono esentati dal corso.

 

In Provincia di Ravenna sono presenti i seguenti Enti autorizzati alla formazione:

Inoltre la Regione Emilia-Romagna ha approvato corsi in modalità FAD (Formazione a Distanza) come da normativa vigente, sia per rilasci che per rinnovi.
Tali corsi, equiparati ai corsi standard degli Enti di Formazione, con rilascio di attestazione finale utile per l'ammissione all'esame di rilascio o alla domanda di rinnovo, sono acquistabili presso:

 

 

Documentazione necessaria

Rilascio con esame:

  • Domanda compilata e firmata
  • n. 2 fotografie formato tessera uguali firmate sul retro
  • Fotocopia del codice fiscale
  • Fotocopia del documento di identità in corso di validità
  • € 0,52 per diritti di segreteria (allegati alla domanda)
  • N. 2 marche da bollo da € 16,00 (delle quali 1 va apposta in domanda, 1 verrà applicata sul "patentino")

Rilascio senza esame (per distributori alla vendita e consulenti abilitati dagli enti preposti):

  • N. 2 marche da bollo da € 16,00
  • Domanda compilata e firmata
  • n. 2 foto formato tessera uguali firmate sul retro
  • Fotocopia del codice fiscale
  • Fotocopia del documento di identità in corso di validità
  • € 0,52 per diritti di segreteria (allegati alla domanda)

Per il rinnovo

A fine corso l'Ente Formatore rilascia un attestato e comunica il luogo e la data di ritiro, presso l'Amministrazione Provinciale, del “patentino” rinnovato

  • domanda di rinnovo (alla quale dovrà essere applicata marca da bollo da € 16,00)
  • € 0,52 per diritti di segreteria da versare al momento del ritiro
  • patentino (vecchio) da rinnovare
  • documento di identità in corso di validità

Come definito dalla DGR n. 1722/2014, la domanda di rinnovo inoltrata prima della scadenza del "patentino" prolunga ai fini dell'acquisto dei presidi fitosanitari la validità dello stesso di 6 mesi oltre la scadenza naturale del titolo, così da concedere una adeguata tempistica per il completamento dell'iter formativo.
Entro tale periodo il titolare del "patentino" dovrà presentare presso l'Amministrazione competente la documentazione attestante l'avvenuta frequenza al corso di aggiornamento previsto d’obbligo dalla normativa vigente.
Trascorso inutilmente il termine vi è la scadenza del "patentino" provocandone l'invalidità.

 

Costi aggiuntivi

  • Rilascio con esame: Pagamento dell'eventuale corso, al Centro di Formazione, in Aula
  • Rinnovo: Pagamento corso al Centro di Formazione

 

Informazioni importanti
La validità del patentino è quinquennale.

La Regione Emilia Romagna sul proprio sito istituzionale ha inserito una casella di consultazione per quanto riguarda lo stato del titolo "patentino". Attraverso l'inserimento del numero del "patentino" o del Codice Fiscale del titolare e possibile verificare la validità del titolo e la relativa data di scadenza.

Link sito RER: https://agri.regione.emilia-romagna.it/giasapp/patentinofito.jsp

 

Cosa fare se il patentino è stato smarrito o oggetto di furto?
In caso di furto o smarrimento del "patentino" l'utente può richiederne duplicato presentando l'apposito modulo in carta semplice, allegandovi due fotografie formato tessera uguali (firmate sul retro) e copia della denuncia presentata all'Autorità competente.

 

Cosa fare se il patentino è deteriorato?
In caso di deterioramento del "patentino" l'utente dovrà presentare l'apposita richiesta di duplicato compilata, in carta semplice, alla quale dovrà allegare il "patentino" deteriorato e due fotografie formato tessera uguali (firmate sul retro).

 

 

Modulistica

La Regione Emilia Romagna ha predisposto la modulistica rinnovata a norma delle nuove disposizioni per la presentazione delle diverse modalità di domanda:

 

Domanda di rinnovo (32,71 kB - PDF)

 

 

(Ultimo aggiornamento: 22 giugno 2015)