Ufficio relazioni con il pubblico

Home ›› Ufficio relazioni con il pubblico ›› Avvisi Pubblici e Incarichi ›› Avvisi Pubblici ›› Bandi ›› Bando per la concessione di borse di studio per l'anno scolastico 2015-2016

Bando per la concessione di borse di studio per l'anno scolastico 2015-2016

26-01-2016

Bando scaduto venerdì 4 marzo 2016
Emessi i mandati per la riscossione del contributo - Esiti del controllo sostanziale

 

In evidenza

 

24 ottobre 2016

Sono stati resi noti gli esiti del controllo sostanziale, condotto da ER.GO,su un campione pari al 5% del totale delle domande presentate.
Tutte le domande hanno avuto esito regolare (provvedimento n. 1340 del 20/10/2016) e si è quindi provveduto a liquidare gli importi dovuti:

 

 

Gli interessati riceveranno, tramite posta ordinaria, una lettera con il mandato di pagamento a loro favore.
Con questa lettera, un documento di riconoscimento e il codice fiscale, chi ha sottoscritto la domanda, dovrà presentarsi personalmente presso gli sportelli della Cassa di Risparmio di Ravenna per il ritiro della borsa di studio.
Il contributo deve essere prelevato entro il 17 dicembre 2016. Chi non provvederà entro tale termine perderà il diritto al contributo.

 

Ricordiamo che quanto pubblicato su questo sito ha valore di notifica ufficiale.

 

 

29 settembre 2016

Sono stati emessi i mandati di pagamento relativi alle 419 borse di studio concesse, su un totale di 445 ammessi, per una spesa complessiva di € 170.973,75.

Gli interessati riceveranno, tramite posta ordinaria, una lettera con il mandato di pagamento a loro favore.
Con questa lettera, un documento di riconoscimento e il codice fiscale, chi ha sottoscritto la domanda, dovrà presentarsi personalmente presso gli sportelli della Cassa di Risparmio di Ravenna per il ritiro della borsa di studio.

Il contributo deve essere prelevato entro il 17 dicembre 2016, chi non provvederà entro tale termine perderà il beneficio medesimo.

Le domande sottoposte a controllo, invece, verranno liquidate al termine delle operazioni di verifica regolarità.

 

Ricordiamo che quanto pubblicato su questo sito ha valore di notifica ufficiale.

 

 

8 settembre 2016

È stato approvato l'elenco degli ammessi al contributo della borsa di studio (provvedimento del Dirigente n. 1139 del 6/09/2016).

Sono 445 le borse di studio concesse di cui 232 di tipo base e 213 di tipo maggiorato.
Per controllare se si è stati ammessi occorre verificare se il numero identificativo di domanda, assegnato al momento della presentazione della richiesta presso la scuola,risulta nei relativi allegati:

 

 

In attesa degli esiti sulle posizioni messe sotto controllo, si procederà ora con le operazioni relative alla liquidazione degli importi.

 

Ricordiamo che quanto pubblicato su questo sito ha valore di notifica ufficiale.

 

2 settembre 2016

A seguito della verifica del requisito relativo al completamento dell'anno scolastico 2015-2016, sono state escluse dal beneficio della borsa di studio 24 domande (provvedimento del Dirigente n. 1134 del 01 settembre 2016).

Per controllare se si è stati esclusi occorre verificare se il numero identificativo di domanda, che vi è stato assegnato al momento della presentazione presso la scuola, risulta nell'elenco allegato A al provvedimento:

 

 

La motivazione di esclusione di ciascuna domanda è indicata nel testo del provvedimento.

Se il vostro numero identificativo non risulta nemmeno in questo elenco la vostra domanda è stata ammessa alla fase successiva.

Si procederà adesso alla formulazione dell'elenco degli ammessi.

 

Ricordiamo che quanto pubblicato su questo sito ha valore di notifica ufficiale.

 

 

29 luglio 2016

Con Deliberazione della Giunta Regionale n° 1147 del 18/07/2016 la Regione Emilia Romagna ha stabilito gli importi unitari delle Borse di Studio Anno Scolastico 2015-2016:

 

  • Borsa di studio “base”: euro 364,35
  • Borsa di studio maggiorata: euro 455,45 (maggioratadel 25% per merito o per studente con disabilità)

 

E' in corso l'istruttoria per la verifica dei requisito del completamento dell'anno scolastico e si stanno svolgendo i controlli formali e sostanziali sulle dichiarazioni sostitutive di certificazione presentate.

Appena conclusa la fase istruttoria la Regione procederà successivamente alla liquidazione degli importi alle Province/Città Metropolitana, avviando così la procedura di liquidazione delle borse di studio.

 

 

 

21 luglio 2016

E' terminata la fase di verifica del possesso da parte dei richiedenti dei requisiti di residenza, reddito e iscrizione agli anni scolastici previsti dal bando, con l'adozione del provvedimento del Dirigente n. 978 del 18/07/2016.

 

I principali motivi di non ammissione delle 21 le domande non ammesse sono:

  • frequenza di una classe diversa da quella richiesta
  • Isee riferito ad un anno diverso da quello richiesto
  • valore dell'Isee superiore al limite previsto

 

 

 

Per controllare se si è stati esclusi occore verificare se il numero identificativo di domanda, che vi è stato assegnato al momento della presentazione presso la scuola, risulta nell'allegato A al provvedimento di cui sopra; la motivazione di esclusione di ciascuna domanda è indicata nel testo del provvedimento.

Se il vostro numero identificativo non risulta nell'elenco la vostra domanda è stata ammessa alla fase successiva.

E' in fase di completamento la verifica dell'ultimo requisito relativo al completamento dell'anno scolastico.

 

Ricordiamo che quanto pubblicato su questo sito ha valore di notifica ufficiale.

 

 

18 marzo 2016

Dal 18 marzo è iniziato l'inserimento dei dati contenuti nelle domande all'interno del data base provinciale a cui seguirà la verifica del possesso da parte dei richiedenti dei requisiti di residenza, Isee, iscrizione agli anni scolastici previsti dal bando e completamento dell'anno scolastico.

 

La Provincia di Ravenna ha approvato il Bando per la concessione di borse di studio per l’anno scolastico 2015-2016 (Determina n. 4041 del 30/12/2015), ai sensi L.R. n. 26 dell’8 Agosto 2001 "Diritto allo studio ed all'apprendimento per tutta la vita".

Le domande compilate vanno presentate alla segreteria della scuola frequentata o all’organismo di formazione professionale.

All'atto della consegna verrà rilasciata la ricevuta contenente un numero identificativo che dovrà essere utilizzato per seguire l'iter della propria domanda.

Possono accedere al contributo esclusivamente gli studenti residenti in Regione Emilia-Romagna, nella provincia di Ravenna, gli studenti residenti in altra provincia dell'Emilia Romagna ma frequentanti una scuola sita nella provincia di Ravenna, essi dovranno però utilizzare la modulistica della provincia di residenza.

 

I requisti d'accesso sono:

  • Frequentare le prime due classidelle scuole secondarie di secondo grado del sistema nazionale di istruzione;
  • Frequentare il secondo anno di un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione che opera nel sistema regionale IeFP;
  • Frequentare le prime due annualità dei progetti presonalizzati dell'IeFP di cui al comma 2, art. 11 della L.R. 5/2011 presso un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione che opera nel sistema regionale Ie FP.
  • Aver completato l'anno scolastico o formativo 2015-2016.

 

Il Nucleo familiare del richiedente dovrà possedere l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore a euro 10.632,94

La domanda per la borsa di studio deve essere presentata autocertificando il valore Isee entro il termine ultimo di venerdì 4 marzo 2016 alle ore 12.00

 

Per ogni ulteriore informazione consultare il bando.

 

 

Allegati

 

Avviso pubblico (233,46 kB - PDF)
Modulo domanda (216,50 kB - MSWORD)
Modulo domanda (191,64 kB - PDF)
Informativa alle famiglie (206,81 kB - PDF)