Dalla Regione

Home ›› Dalla Regione ›› Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Programma di sviluppo rurale 2014-2020

16-10-2018

Al via un bando di 7 milioni di euro per interventi di valorizzazione e sviluppo

 

La Giunta Regionale, con delibera nr. 1662 dell'11 ottobre 2018, ha approvato un primo bando dal Psr (Piano di sviluppo rurale) 2014-2020, operazione 8.6.01 “Accrescimento del valore economico delle foreste” .

Il bando si pone l’obiettivo di valorizzare le foreste e sostenere lo sviluppo dell’economia dei boschi, rinnovare e potenziare la redditività delle imprese e delle superfici.

Beneficiari:

  • imprese forestali e agro-forestali singole o associate
  • cooperative e consorzi forestali
  • proprietà collettive
  • piccole e medie imprese terze che acquisiscano la materia prima direttamente dai soggetti di cui ai punti precedenti (limitatamente agli interventi di trasformazione preindustriale di assortimenti legnosi e non legnosi)

 

Spese ammissibili:

  • Interventi di primo trattamento nella foresta dei prodotti legnosi e non legnosi;
  • Interventi per strutture e attrezzature funzionali alla lavorazione, produzione e prima trasformazione di assortimenti legnosi e non legnosi;
  • Interventi per infrastrutture logistiche necessarie al trasporto dei prodotti legnosi e non, quali piattaforme, piazzali di stoccaggio e movimento macchine nei boschi;
  • Interventi selvicolturali per il recupero produttivo di boschi abbandonati, invecchiati o degradati o per la valorizzazione economico-produttiva di popolamenti forestali specifici (come i boschi di castagno)
  • Interventi di valorizzazione economica e la diversificazione della produzione delle superfici forestali (come castagne, tartufi o funghi).

 

Il sostegno viene concesso sotto forma di contributo in conto capitale, fino al 40% della spesa ammissibile, per progetti che vanno da un minimo di 40 mila a un massimo di 500 mila euro.

Scadenza: Le domande dovranno essere presentate, entro martedì 15 gennaio 2019, direttamente online sul sito di Agrea.

 

 

Link

  • Le pagine dedicate al Psr 2014-2020