Dalla Regione

Home ›› Dalla Regione ›› Politiche giovanili: lavoro, aggregazione e multimedialità

Politiche giovanili: lavoro, aggregazione e multimedialità

09-04-2019

Un bando triennale da oltre 4,1 milioni di euro

 

La Regione ha finanziato il Bando Triennale 2019-2021 “Norme in materia di politiche per le giovani generazioni”, per promuovere interventi promossi dagli Enti locali rivolti ai giovani.
Si tratta di risorse per oltre 4,1 milioni di euro, un significativo incremento che vuole dare maggiore stabilità alle politiche locali e consentire così di realizzare azioni strutturali e di lungo respiro.

 

I contributi saranno rivolti per quelle attività che si svolgono negli spazi di aggregazione, per i servizi di informazione e comunicazione. Poi azioni che aiutino i ragazzi ad avvicinarsi al mondo del lavoro, anche attraverso il sostegno all’imprenditoria e alla creatività giovanile, l’attivazione di progetti di protagonismo giovanile e di educazione alla cittadinanza attiva e responsabile, legati allo strumento della youngERcard, la tessera regionale gratuita per giovani che studiano, vivono o lavorano in Emilia-Romagna che ha raggiunto in questi anni quota 60 mila sottoscrizioni.

Per partecipare all’assegnazione dei fondi occorre seguire la procedura pubblicata sul sito Giovazoom - Sezione Bandi.

Domande entro lunedì 6 maggio 2019.

 

La notizia completa sul sito della Regione.