Viabilità

Home ›› Argomenti ›› Viabilità ›› Ordinanze ›› Modifiche alla viabilità a seguito della frana alla chiusa San Bartolo

Modifiche alla viabilità a seguito della frana alla chiusa San Bartolo

 

Istituzione temporanea del senso unico di marcia su un tratto della S.P. n. 68 "Montone Abbandonato"

5/11/2018

È stato istituito il senso unico di marcia su un tratto della SP n. 68 "Montone Abbandonato", dall'incrocio con la strada comunale via del Borgo nel centro abitato di San Marco, fino all'incrocio con la SP n. 45 "Godo San Marco".

Il senso unico di marcia resterà in vigore fino alla riapertura al traffico della strada statale n. 67 "Tosco Romagnola - tratto Ravegnana".

I percorsi alternativi sono stati individuati lungo la SP n. 45 "Godo e San Marco", la SP n. 253 R "San Vitale" e la SS. n. 16 "Adriatica".

Ordinanza n. 24025 (54,76 kB - PDF)

 

Istituzione provvisoria di "Divieto di transito ai veicoli aventi massa superiore a 3,5 tonn." (Fig. II 68 ART. 118) sulla S.P. n. 68 "Montone Abbandonato"

26-10-2018
Dal 26/10/2018 fino al giorno di riapertura al traffico della SS. 67 "Tosco Romagnola - Ravegnana"

A partire da venerdì 26 ottobre 2018 fino al giorno di riapertura al traffico della SS. 67 "Tosco Romagnola - Ravegnana" è istituito il "Divieto di transito ai veicoli aventi massa superiore a 3,5 tonn." (Fig. II 68 ART. 118) sulla S.P. n. 68 "Montone Abbandonato" dal km 2+600 (incrocio con la S.P. n. 99 "Viazza" di Villanova) al km 5+254 (incrocio con la S.P. n. 45 "Godo San Marco").

Sono esclusi dal presente divieto i mezzi dei residenti lungo lo stesso tratto della S.P. n. 68 "Montone Abbandonato", i mezzi di soccorso, di emergenza, i mezzi del TPL e del TPS, oltre ai mezzi specificamente autorizzati.

I percorsi alternativi si individuano lungo la SP n. 45 "Godo San Marco", la S.P. n. 253 R "San Vitale" e la SS. n. 16 "Adriatica".

E' inoltre revocata provvisoriamente (fino al cessare dell'esecutività della presente ordinanza) l'ordinanza dirigenziale n. 81724 del 09/12/1999, di istituzione sulla stessa S.P. n. 68 "Montone Abbandonato" del limite di peso a 30 t., nel tratto compreso tra la p.k. 2+600 e la p.k. 5+254.

Ordinanza 23504_2018 (54,25 kB - PDF)

 

Frana alla chiusa San Bartolo: le modifiche alla viabilità da parte di Anas

In seguito alla frana alla chiusa di San Bartolo, l’ANAS ha disposto la chiusura della strada statale n. 67 “Tosco-Romagnola” all'altezza della località Longana.
La chiusura della strada sarà mantenuta fino al ripristino delle normali condizioni di sicurezza per la circolazione stradale.

Il traffico di pertinenza della Ravegnana è stato quindi dirottato all'altezza della località Longana sulla S.P. n. 45 "Godo e San Marco", verso l'abitato di San Marco, per chi proviene da Forlì' verso Ravenna, e sulla S.P. n. 27 "Cella", verso gli abitati di Madonna dell'Albero e San Bartolo, per chi proviene dalla Statale n. 16 verso Forlì.

A scopo precauzionale, visto l'incremento dei volumi di traffico sulla S.P. n. 45 "Godo e San Marco", il ponte sul fiume Montone, posto all'altezza dell'incrocio con la S.P. n. 68 "Montone Abbandonato", è stato oggetto di verifica da parte dei tecnici della Provincia.
Lungo la S.P. n. 68 "Montone Abbandonato", possibile alternativa in direzione Ravenna, per permettere un miglior deflusso veicolare in entrambi i sensi di marcia, è stata modificata l'esistente ordinanza sui limiti di portata degli autocarri che passa da 30 a 3,5 tonnellate.

In caso di elevati volumi di traffico si invitano gli utenti della S.S. n. 67 “Tosco-Romagnola” diretti a Ravenna ad imboccare la S.P. n. 5 "Roncalceci" poco dopo l'abitato di Ghibullo.

Dal 26 ottobre è inoltre attivo un servizio di trasporto pubblico alternativo a servizio dei cittadini di Longana e Ghibullo con i seguenti orari:

  • da Ghibullo direzione Ravenna/Piazza Caduti: 7.08 - 8.13 - 9.58 - 12.13 - 15.48 - 17.33
  • da Ravenna/Piazza Caduti direzione Ghibullo: 8.50 - 11.00 - 12.35 - 13.25 - 14.15 - 16.25 - 18.35