Turismo

Home ›› Argomenti ›› Turismo ›› Agenzie di Viaggio

Agenzie di Viaggio

 

 

  

Corso abilitante di Direttore Tecnico di Agenzia di Viaggio

Bando (673,66 kB - PDF)

 

Esercizio dell'attività di Agenzia di viaggio e turismo

Settore: Attività Produttive e Politiche Comunitarie
Servizio: Turismo, Commercio e Fiere
Responsabile: Dott.ssa Roberta Romboli
Indirizzo: Via della Lirica n. 21- 6°piano - 48124 - Ravenna
Telefono: 0544 258545 - 258549
Fax: 0544 258526
Responsabile del procedimento: Dott.ssa Roberta Romboli
Addetto alle informazioni: Daniela Iaci

 

A chi è rivolto il Servizio

Ai soggetti che esercitano attività di produzione, organizzazione di viaggi e soggiorni e intermediazione, con o senza vendita diretta al pubblico, nei predetti servizi, ivi compresi i compiti di assistenza e di accoglienza ai turisti. Le predette attività possono essere svolte congiuntamente o disgiuntamente.

 

A seguito della sentenza del Consiglio di Stato che annulla 19 articoli del Codice del Turismo si è tornati a quanto previsto dalle leggi regionali.

 

Requisiti

 

  • Requisiti strutturali: locali indipendenti ed escludenti altre attività; insegne visibili dell'attività dell'impresa, attrezzature tecnologiche adeguate alle attività autorizzate.
  • Requisiti soggettivi: il rilascio dell'autorizzazione è subordinato all'accertamento del possesso dei requisiti di onorabilità (o assenza di fallimento) e capacità finanziaria (solvibilità) nonché all'inesistenza delle condizioni previste dalla normativa antimafia.
  • Requisiti professionali previsti dalla L.R. 7/2003 e ss.mm. - art. 10.

 

Modalità di richiesta

Domanda inoltrata a:

Provincia di Ravenna
Piazza Caduti per la Libertà, 2
48121 - RAVENNA

 

Quali documenti sono necessari?

Per l'istruttoria:

Planimetria catastale (scala 1:100) dell'immobile o porzione di immobile in cui sarà insediata l'attività;

  1. Relazione tecnico illustrativa dei locali, progetto di utilizzazione degli stessi (con elenco dotazione hardware e software) a firma di un tecnico abilitato e destinazione d'uso:
  2. Documentazione attestante il titolo di disponibilità dei locali (contratto di affitto, etc.);
  3. Dichiarazione sostitutiva di atto notorio (art. 47 DPR 445/2000) debitamente compilata a cura del direttore tecnico proposto (in caso di direttore tecnico abilitato o in possesso di requisiti di cui al D.Lgs. 392/91);
  4. Lettera di Istituto di credito a comprova del possesso della capacità finanziaria del richiedente (di data non anteriore a tre mesi al momento della esibizione);
  5. Copia fotostatica del documento di identità non scaduto del soggetto che presenta la domanda

 

Al momento del sopralluogo e comunque prima del rilascio dell'autorizzazione saranno ritirate dal funzionario preposto:

  • fidejussione bancaria o polizza fidejussoria assicurativa dell'importo di € 43.038,07, così come prevista all'art. 13 della L.R. 7/2003 e ss.mm., a garanzia delle obbligazioni assunte dall'agenzia e a garanzia dei danni eventualmente arrecati in conseguenza dell'attività dell'agenzia (vedi esempio allegato);
  • polizza assicurativa di responsabilità civile, prevista all'art. 14 della L.R. 7/2003 e ss.mm., a copertura dei rischi derivanti alle persone dalla partecipazione ai programmi di viaggio e soggiorno, nonché a garanzia dell'esatto adempimento degli obblighi verso l'utente dei servizi turistici, nella osservanza delle disposizioni previste in materia dalla Convenzione internazionale relativa ai contratti di viaggio di cui alla legge 1084/77 nonché alla direttiva 90/314/CEE relativa ai viaggi, le vacanze, i circuiti tutto compreso, così come recepita dal D.Lgs. 206/2005 (vedi esempio allegato);
  • marca da bollo dell'importo di € 16,00 per il rilascio dell'autorizzazione.

 

MODELLI

 

Le certificazioni di cui sopra devono essere fornite:

- da tutti i componenti dell'organo di amministrazione per le S.r.l., le S.p.A. e le Cooperative;

- dai soci accomandatari nel caso di S.a.s.;

- da tutti i soci nel caso di S.n.c.

 

Ci sono costi o tariffe previsti?

€ 16,00 marca da bollo da apporre sulla domanda
€ 16,00 marca da bollo da applicare all'autorizzazione
€ 0,52 versamento per i diritti di segreteria

 

Altre notizie

Ogni eventuale modificazione di:

  • apertura di sede secondaria o filiale deve essere comunicata tempestivamente secondo la modulistica allegata
  • variazione di indirizzo della filiale
  • variazione di attività accessorie
  • sostituzione del deposito cauzionale
  • variazione di Titolarità
  • trasferimento sede
  • variazione di Direzione Tecnica
  • variazione della denominazione

 

MODULISTICA