Parchi e Forestazione

Home ›› Argomenti ›› Parchi e Forestazione

Parchi - Aree Protette - Natura 2000

Valle-Costa-Grande
ATTENZIONE: Le competenze inerenti a tematiche "Parchie e Forestazione" non sono più in carico alla Provincia di Ravenna, pertanto le informazioni contenute in queste pagine potrebbero essere incomplete o non aggiornate.

 

La Regione Emilia Romagna con Legge regionale n. 24 del 23 dicembre 2011, ha determinato in cinque macro-aree una nuova riorganizzazione territoriale del sistema delle Aree protette e dei Siti della Rete Natura 2000. Per ogni macro area è stato istituito un ente pubblico così denominato:

La nuova legge rafforza l'autorevolezza dei parchi ed estende notevolmente le forme di partecipazione dei "portatori di interesse" - Stakeholder, a cominciare dagli operatori agricoli, alla gestione ed alla pianificazione delle aree protette. Attraverso un programma triennale la Regione definirà gli obiettivi, le priorità e le azioni per la gestione del sistema, sia sotto il profilo finanziario che della individuazione delle nuove aree protette o dei siti di rete natura, da istituire direttamente o tramite le Provincie, tuttavia l'Ente di gestione resta lo strumento giuridico-amministrativo preposto alla gestione dei parchi. Le competenze in sintesi della nuova legge:

  • la gestione dei Parchi ivi compresi i Siti della Rete natura 2000 situati all'interno del loro perimetro
  • la gestione delle Riserve naturali regionali
  • la gestione dei Siti della Rete natura 2000 nelle aree esterne al perimetro dei parchi
  • l'istituzione dei Paesaggi naturali e seminaturali protetti e la relativa gestione, previa proprosta della Provincia territorialmente interessata;
  • l'istituzione e il coordinamento della gestione delle Aree di riequilibrio ecologico;
  • l'adozione del programma di tutela e valorizzazione della Macro Area
  • la valutazione d'incidenza dei piani di competenza comunale nonchè dei progetti e interventi approvati dalla Provincia e dal Comune che interessano il territorio della Macro Area
  • il coordinamento e la gestione delle attività di educazione alla sostenibilità in materia di biodiversità e conservazione della natura, in coerenza con la LR 29/12/2099 N.27,
  • l'esercizio delle funzioni amministrative in materia di fauna minore, LR. 15/2006
  • l'accordo con gli Enti gestori delle Riserve naturali Statali incluse nel territorio della Macroarea per le misure di pianificazione e gestione
  • lo sviluppo di forme di coordinamento e collaborazione con gli Enti parco nazionale e interregionali contermini;
  • lo sviluppo di forme di coordinamento e collaborazione con le autorità competenti, per il monitoraggio e la tutela dell'ambiente marino fino a 10 km dalla costa, limitrofo alle aree protette

 

Con le deliberazioni n. 80 del 17/07/2012 e n. 9 del 26/02/2013 di Consiglio Provinciale si approvano i trasferimenti delle funzioni provinciali in materia di aree regionali protette e siti della Rete Natura 2000 in attuazione all'art. 40 co. 6 della Legge regionale 23/12/2011 n. 24 ai rispettivi Enti di Gestione.

 

 

Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po

Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Romagna

Corso G.Mazzini, 200 - 44022 Comacchio, Ferrara - Italia
Tel. 0533 314003 - Fax 0533 318007
E-mail: parcodeltapo@parcodeltapo.it
E-mail certificata: parcodeltapo@cert.parcodeltapo.it
web: www.parcodeltapo.it

Servizio Informativo del Parco (Infopoint Area Leader Delta del Po)
Tel. 346 8015015
E-mail: servizioinformativo@parcodeltapo.it

Via Aldo Moro, 2 - 48025 Riolo Terme (RA)
Tel. 0546.77404
C.F. 90030910393
E-mail: promozione@parchiromagna.it
E-mail certificata: parcovenadelgesso@cert.provincia.ra.it
web: www.parchiromagna.it

 

Le pagine di archivio della tematica Parchi e Forestazioni.

 

(Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2016)