Istruzione

Home ›› Argomenti ›› Istruzione ›› Borse di studio

Borse di studio

In Evidenza

È terminata la fase di verifica del possesso da parte dei richiedenti dei requisiti di residenza, reddito e iscrizione agli anni scolastici previsti dal bando, con l'adozione del provvedimento del Dirigente n. 978 del 18/07/2016.

 

Sono 21 le domande non ammesse. I principali motivi di non ammissione sono:

  • frequenza di una classe diversa da quella richiesta;
  • ISEE riferito ad un anno diverso da quello richiesto;
  • valore dell'Isee superiore al limite previsto.

 

Si ricorda che per controllare se si è stati esclusi basta verificare se il numero identificativo di domanda, che vi è stato assegnato al momento della presentazione presso la scuola, risulta nell'Allegato A al provvedimento di cui sopra; la motivazione di esclusione di ciascuna domanda è indicata nel testo del provvedimento. Se il vostro numero identificativo non risulta nell'elenco la vostra domanda è stata ammessa alla fase successiva.

 

Ricordiamo che quanto pubblicato su questo sito ha valore di notifica ufficiale.

 

È in fase di completamento la verifica dell'ultimo requisito relativo al completamento dell'anno scolastico.

 

Dal 18 marzo è iniziato l'inserimento dei dati contenuti nelle domande all'interno del data base provinciale.

 

Seguirà la verifica del possesso da parte dei richiedenti dei requisiti di residenza, Isee, iscrizione agli anni scolastici previsti dal bando e completamento dell'anno scolastico.

 

 

 

 

studenti-stranieri170

La Provincia eroga borse di studio per studenti, sulla base degli indirizzi e dei criteri di attribuzione regionali, al fine di ridurre il rischio di abbandono scolastico e per favorire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e del diritto-dovere all’istruzione e formazione, come previsto dall'art. 4 della L.R. 26/2001.

Criteri e requisiti per la concessione delle borse di studio sono stabiliti annualmente dalla Giunta Regionale, che persegue gli obiettivi della L.R. 26/2001 in materia di diritto allo studio.

Le borse di studio sono riservate alle fasce socialmente più deboli della popolazione regionale.

 

Link

 

(Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2015)