Europa e relazioni internazionali

Home ›› Argomenti ›› Europa e relazioni internazionali ›› POR FESR 2007-2013 ›› ASSE 1 - Ricerca industriale e trasferimento tecnologico

ASSE 1 - Ricerca industriale e trasferimento tecnologico

icona_asse1

Il primo asse ha l'obiettivo di rafforzare la rete di ricerca industriale e del trasferimento e favorire la creazione di tecnopoli per la competitività.
L'asse intende promuovere la ricerca industriale e il trasferimento tecnologico come fattori di competitività del sistema economico in una dimensione regionale; punta a rafforzare la rete regionale dell'alta tecnologia e la sua connessione con il sistema produttivo e a sostenere le dinamiche di generazine e sviluppo di imprese innovative.
Si articola in tre attività:

  1. Creazione di tecnopoli per la ricerca industriale e il trasferimento tecnologico
  2. Sostegno a progetti di "ricerca collaborativa" delle PMI con laboratori di ricerca e centri per l'innovazione
  3. Sostegno allo start-up di nuove imprese innovative

 

“Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici”

Per l’attuazione della seconda annualità del programma del Ministero dello Sviluppo Economico riguardante “Progetti per lo sviluppo dei distretti produttivi”, a cui è stata data attuazione con il D.M. 7 maggio 2010, la Regione Emilia-Romagna ha proposto al Ministero dello Sviluppo Economico in data 27 ottobre 2010 una azione a gestione diretta della Regione volta a migliorare l’efficienza dei processi innovativi delle imprese dei distretti produttivi e a promuovere una domanda di ricerca più qualificata e organizzata soprattutto da parte delle PMI appartenenti ai distretti stessi, in particolare verso i laboratori delle piattaforme della Rete Regionale dell’Alta Tecnologia (approvato con delibera n. 1602/2010).

In data 21 dicembre 2010 il Ministero dello Sviluppo Economico ha approvato la proposta presentata dalla Regione Emilia-Romagna, denominata “Dai Distretti Produttivi ai Distretti Tecnologici –2”, la cui attuazione prevede interventi a livello distrettuale da approvare da parte della Regione a seguito della presentazione di manifestazioni di interesse coordinate dai centri per l’innovazione della Rete Regionale dell’Alta Tecnologia.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate a mezzo raccomandata postale AR entro il 21 ottobre 2011

Per maggiori informazioni consulta il sito regionale Si-Impresa

 

LINK