Bilancio

Home ›› Argomenti ›› Bilancio ›› Fattura elettronica

Fattura elettronica

 

Fattura-elettronica

Fattura elettronica

A partire da oggi 31 marzo 2015 la Provincia di Ravenna può accettare solo fatture in formato elettronico, secondo le specifiche tecniche indicate nel D.M. n. 55 del 3 aprile 2013.

 

Eventuali fatture emesse in formato cartaceo prima del 31 marzo 2015 e ricevute dopo tale data possono essere ancora accettate, registrate e pagate ma solo fino al 30 giugno 2015; oltre questo termine la fattura dovrà essere riemessa in formato elettronico.

 

La norma sancisce l'obbligo di indicare il "Codice Univoco Ufficio" (informazione reperibile all'interno dell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni http://www.indicepa.gov.it ); per i Settori/Servizi della Provincia di Ravenna sono stati individuati i seguenti codici:

 

UF8BDA - Uff_eFatturaPA (Affari generali e istituzionali, Bilancio, Personale, Ambiente e Politiche Agricole Sviluppo Rurale)

5ZEUML - Lavori Pubblici

9SBDZW - Provveditorato ed economato della Provincia di Ravenna

YFVRQ6 - Sistemi informativi e reti della conoscenza

6EWC80 - Formazione, lavoro, istruzione e politiche sociali

Q10NCW - Attività produttive e politiche comunitarie

 

Il codice da indicare in fattura elettronica è quello del Settore/Servizio Responsabile della liquidazione della spesa ed emittente del buono d'ordine.

 

Per ulteriori approfondimenti in merito alla fatturazione elettronica, si rinvia al sito dedicato http://www.fatturapa.gov.it, nel quale è possibile reperire tutte le informazioni in merito al contenuto tecnico e ai riferimenti normativi dai quali scaturisce l'obbligo.

 

Per ulteriori chiarimenti e informazioni in merito alla modalità di ricezione da parte della Provincia di Ravenna, è possibile:

- inviare una e-mail all'indirizzo bilancio@mail.provincia.ra.it

- contattare telefonicamente 0544/258189 - 0544/258184 - 0544/258183

 

 

Decreto Ministeriale del 3 aprile 2013, n. 55