Amministrazione Trasparente

Home ›› Amministrazione Trasparente ›› Personale ›› Dirigenti ›› Titolari di incarichi dirigenziali

Titolari di incarichi dirigenziali

 

Titolari di incarichi dirigenziali

Dott. Paolo Neri
Segretario Generale e Responsabile Settore Affari Generali
Palazzo della Provincia - Piazza dei Caduti per la Libertà, 2
Tel. 0544 258100 - Fax 0544 258070
pneri@mail.provincia.ra.it

Curriculum (70,94 kB - PDF)

 

Dott.ssa Silva Bassani
Dirigente Settore Risorse Finanziarie, Umane e Reti - Responsabile per la transizione digitale
Incaricato con Provvedimento del Presidente della Provincia n. 2 del 27/1/2016 e Provvedimento del Presidente della Provincia n° 13 del 3/2/2016
Palazzo della Provincia - Piazza dei Caduti per la Libertà, 2
Tel. 0544 258180 - Fax 0544 258070
sbassani@mail.provincia.ra.it

Curriculum (13,68 kB - PDF)

 

Ing. Paolo Nobile
In comando dal Comune di Lugo
Dirigente Settore Lavori Pubblici
Incaricato con Provvedimento del Presidente della Provincia n. 3 del 27/1/2016
Via di Roma, 118
Tel. 0544 258707 - Fax 0544 258701
pnobile@mail.provincia.ra.it

Curriculum (20,42 kB - PDF)

 

Dott. Andrea Panzavolta
Dirigente Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali
Incaricato con Provvedimento del Presidente della Provincia n. 5 del 27/1/2016
Via Della Lirica, 21
Tel. 0544 258403 - Fax 0544 258501
apanzavolta@mail.provincia.ra.it

Curriculum (12,99 kB - PDF)

 

 

Compensi di qualsiasi natura all'assunzione dell'incarico
Retribuzione - Anno 2016 (18,00 kB - PDF)

 

Importi di viaggi, di servizio e missioni pagati con fondi pubblici

 

Dati relativi ad assunzione di altre cariche presso enti pubblici o privati e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti
Altre cariche (21,76 kB - PDF)

 

Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti

 

Ammontare complessivo degli emolumenti percepiti a carico della finanza pubblica

 

Dati relativi ai redditi e al patrimonio personali

L'obbligo di pubblicazione è stato dichiarato illegittimo dalla Corte Costituzionale con sentenza n.20/2019.

 

(Ultimo aggiornamento: 7 gennaio 2020)