Altri servizi

Home ›› Altri servizi ›› SIT - Sistema Informativo Territoriale ›› Informazioni utili

Informazioni utili

Disciplina per la consultazione e la cessione del materiale cartografico digitale di proprietà della Provincia di Ravenna.

Finalità
La disciplina per l'acquisizione del materiale cartografico digitale di proprietà della Provincia di Ravenna è volta a:
- promuovere la più ampia diffusione delle informazioni cartografiche di base e dei dati territoriali tematici prodotti dalla Provincia, dalla Regione o da altri Enti;
- determinare le modalità per la consultazione e la cessione dei dati cartografici in possesso dell'Amministrazione e riguardanti il territorio della provincia, o soprattutto in formato digitale dei dati cartografici e tematici, in formato raster o numerico.
A tal fine per il seguente documento vengono predisposti:

  1. il modulo di richiesta (allegato “1”)
  2. lo schema di convenzione fra la Provincia di Ravenna ed i soggetti interessati per la reciproca collaborazione volta alla integrazione degli strumenti cartografici digitali (allegato “2”)

Modalità per la consultazione e la richiesta del materiale
La consultazione della documentazione relativa alla banca dati disponibile può, di norma, avvenire via rete telematica (WEB).
L'utente che desidera acquistare i diritti d'uso del materiale dell'archivio compila il modulo predisposto (che può essere trasmesso anche per lettera, telefax o posta elettronica) indicando esattamente: la tipologia di dati che desidera acquisire, le finalità per le quali intende utilizzare i dati richiesti, in modo per quanto possibile preciso.
Sulla base delle richieste viene precisato al richiedente il costo complessivo ed i tempi massimi di consegna del materiale richiesto.
Unitamente alla conferma della richiesta l'utente consegna l'attestazione dell'avvenuto pagamento su c/c postale del rimborso dei costi di cui al punto seguente.

Rimborso del costo base e delle spese di riproduzione del dato cartografico
Per ogni tipologia dei dati cartografici digitali, il tariffario individua quali sono i costi da imputare all'utente in relazione agli oneri di riproduzione comprendenti i costi della lavorazione e dei materiali di consumo.

Condizioni di consegna
Gli utenti acquisiscono i diritti d'uso, e non la proprietà dei dati cartografici, che restano di proprietà della Provincia o di altro Ente che li ha prodotti e per conto del quale la Provincia li può distribuire. L'uso dei dati è limitato esclusivamente ai fini indicati nella richiesta; pertanto gli utenti sono diffidati dall'usare i materiali forniti per scopi diversi, e dal cederli a terzi. In caso di pubblicazione del materiale fornito, anche dopo eventuali rielaborazioni (delle quali comunque la Provincia non è responsabile), gli utenti sono tenuti a informare preventivamente l'Amministrazione, dovranno citare la fonte fornitrice dei dati.

Modalità di consegna
L'ufficio consegnerà, nei giorni designati, le copie agli utenti autorizzati previo controllo dell'attestazione del versamento di cui al punto precedente. I dati in formato digitale (numerici o raster), e le stampe su file, seguono le stesse procedure di cessione. Il supporto standard per la cessione dei dati è il CD Rom.

Tagli speciali
Il costo di elaborazioni particolari (ingrandimenti, riduzioni, assemblaggi) viene definito caso per caso fra l'utente e l'ufficio.

Condizioni speciali di cessione
Tra le modalità di cessione del materiale, vengono indicate le seguenti categorie di utenti:
a) utenti a pagamento: viene applicato il tariffario approvato con specifico atto della Giunta Provinciale. Hanno diritto a una riduzione del 50% gli studenti delle Università e delle Scuole Medie Superiori (su presentazione di un giustificativo firmato da un referente dell'Università o della Scuola).
b) utenti in convenzione: viene stabilita di volta in volta sulla base di reciproci interessi, una serie di accordi tra la Provincia ed i soggetti esterni, pubblici o privati, per l’utilizzo del materiale cartografico digitale
c) utenti a titolo gratuito: agli enti locali territoriali e non della Provincia ed ai soggetti di cui alla deliberazione della Giunta Regionale n°484 del 28-05-2003 “Approvazione dell’atto di indirizzo e coordinamento tecnico per l’attuazione della L.R.n°20/2000, art.A-27…”; gli organi cartografici, le Amministrazioni Centrali e Periferiche dello Stato.

Norma particolare
L'Amministrazione si riserva altresì il diritto di valutare eventuali richieste di acquisizione non onerosa di materiali dell'Archivio da parte di determinate categorie di soggetti (ONLUS, gruppi o organizzazioni di volontariato o dediti, per statuto, a finalità prettamente sociali) per ben determinati scopi sociali o culturali, da descrivere in dettaglio nella richiesta.

 

ALLEGATI

Allegato A1 (tariffario) (12,14 kB - PDF)