Altri servizi

Home ›› Altri servizi ›› Polizia Provinciale ›› Le funzioni e i compiti

Le funzioni e i compiti

La Polizia Provinciale di Ravenna nello svolgimento delle funzioni di polizia locale, di quelle ausiliarie di pubblica sicurezza, di polizia stradale, di polizia giudiziaria e amministrativa è investita di molteplici attribuzioni e compiti istituzionali.

Il corpo di polizia provinciale assolve a tutti i compiti previsti dalla legge, dai regolamenti ed in particolare provvede a:

1. Vigilare sull’osservanza delle Leggi, dei Regolamenti, e delle altre disposizioni emanate dallo Stato, dalla Regione, dalla Provincia e dai Comuni, con particolare riguardo alle norme concernenti la polizia rurale, la circolazione stradale, l’edilizia e l’urbanistica, la tutela ambientale, i pubblici esercizi, la disciplina igienico–sanitaria, la vigilanza ittico-venatoria, la tutela della fauna, della flora e delle colture agricole, la salvaguardia delle coste, delle acque interne, delle zone umide nonché del patrimonio boschivo anche attraverso la prevenzione degli incendi;

2. Prestare opera di soccorso nelle pubbliche calamità e disastri d’intesa con le Autorità competenti;

3. Assolvere compiti di informazione, raccolta dati, di acquisizione di notizie, di accertamenti, di rilevazione, richiesti, con riferimento alle materie proprie, delegate o trasferire;

4. Prestare servizi di vigilanza, accompagnamento e di rappresentanza per compiti istituzionali della Provincia;

5. Vigilare affinché siano rispettate le disposizioni concernenti il patrimonio ed il demanio provinciale, nonché tutelare il patrimonio in generale;

6. Provvedere all’esecuzione delle Ordinanze emesse dalle Autorità locali e statali;

7. Vigilare in materia di trasporti, circolazione stradale e viabilità;

8. Prevenire ed accertare le violazioni in materia di circolazione stradale;

9. Controllare lo stoccaggio e smaltimento dei liquami zootecnici, discariche, scarichi delle acque ed emissioni atmosferiche e sonore;

10. Svolgere funzioni di educazione ambientale e stradale secondo le attribuzioni conferite dalla legge;

11. Sovrintendere alle operazioni di: catture o lanci di fauna selvatica; protezione delle colture dai danneggiamenti della fauna selvatica; delimitazione e tabellamento di ambiti territoriali; valutazione qualitativa dei danni causati dalla fauna selvatica;ripristino e valorizzazione degli ambiti naturali;

12. Attuare piani di controllo della fauna selvatica (art. 19 legge 157/92);

13. Effettuare controlli e sopralluoghi richiesti dai servizi provinciali;

14. Effettuare controlli e sopralluoghi in materia di polizia delle miniere e delle attività estrattive;

15. Svolgere attività di prevenzione ed accertamento delle violazioni nelle zone sottoposte a vincolo idrogeologico;

16. Svolgere attività di vigilanza relative a competenze proprie e delegate alla Provincia di Ravenna;

17. Collaborare nell'ambito delle proprie attribuzioni con le Forze di Polizia dello Stato, previe disposizioni del Presidente della Provincia, quando ne venga fatta motivata richiesta per specifiche operazioni dalle competenti Autorità (legge 7 marzo 1986, n. 65).